Prove d’Autore

Prove d’autore è una rivista pubblicata con scadenza saltuaria. In essa si raccolgono testi inediti di poesia (non più di 10 autori per ogni numero). Ogni autore ha a disposizione 12 pagine della rivista, così suddivise:

1 pagina di frontespizio;
1 pagina per una breve nota bio-bibliografica (al massimo 10 righe);
10 pagine di testi.

Gli autori devono spedire le loro composizioni all’indirizzo della redazione. Si devono inviare almeno 15 ma non più di 20 testi (su carta e su dischetto o meglio come documento allegato ad un email), tra i quali la casa editrice sceglierà i testi che andranno a coprire le dieci pagine a disposizione dell’autore. L’autore deve indicare un titolo generale per la propria raccolta antologica. La casa editrice vaglierà il materiale inviato – che non sarà restituito – ed indicherà i testi da pubblicare all’autore, il quale potrà anche concordare la scelta.
È luogo comune che in Italia si scrive moltissimo, ma si legge poco, in particolare poesia. Con Prove d’autore s’intende in primo luogo favorire la lettura della poesia. L’autore che pubblica una raccolta di poesia molto spesso resta “ghettizzato” in un ambiente limitato ad una circolazione locale: i suoi testi vengono letti da pochi conoscenti. L’autore pubblicato invece in Prove d’autore ha la possibilità di raggiungere ambienti lontani e lettori differenziati, in quanto essa viene fatta conoscere in diverse località italiane ed estere, in primo luogo dagli autori stessi e poi dai canali consolidati della casa editrice.
In questo sito saranno riportati gli indici della rivista e i testi di alcuni autori.

*Con il maschile-neutro autore s’intende riferirsi, nel titolo e nella descrizione della rivista, sia agli autori (s. m.) che alle autrici (s. f.).

Condividi...Email this to someoneShare on Facebook21Share on Google+0Tweet about this on TwitterPrint this page